Agia Siracusa, Marilina Paternò nuovo presidente

AGIA x web

Marilina Paternò e Gianluca Pannocchietti

Marilina Paternò e Gianluca Pannocchietti

Marilina Paternò, 27 anni, imprenditrice vitivinicola di Noto è la presidente provinciale dell’Agia (Associazione Giovani Imprenditori Agricoli) di Siracusa. Nel corso dell’assemblea che si è svolta lo scorso 19 gennaio a Siracusa nel salone della Cia dedicato a Mario Strano è stato eletto anche il vicepresidente: Gianluca Pannocchietti. Entrambi i giovani agricoltori hanno scelto di coltivare in biologico e di centrare l’obiettivo della territorialità e della tipicità che riescono ad avere riscontri sia localmente che all’estero.

 La voglia di diffondere l’idea dell’agricoltura biologica come contributo fondamentale alla protezione delle nostre risorse naturali, alla biodiversità  e al benessere degli animali  e su come essa favorisca lo sviluppo delle aree rurali è comune a tutti i giovani intervenuti all’assemblea organizzata dalla presidente della Cia aretusea, Luciana Vermiglia, che aprendo i lavori, ha sottolineato:”Le statistiche più recenti mettono in evidenza come le donne e i giovani sono una importante risorsa nel mondo imprenditoriale agricolo che resistono meglio nei momenti di crisi e che sono realmente innovativi e capaci di contribuire efficacemente alla creazione di posti di lavoro nel settore primario”.

“La Cia siracusana – ha affermato Luciana Vermiglia – intende di puntare sulle capacità di fare rete tra aziende agricole e in questa direzione donne e giovani imprenditori hanno sempre manifestato maggiore disponibilità”.