AVVISO AGLI AGRICOLTORI Presidio presso l’Assessorato Agricoltura di Palermo giorno 20 novembre ore 10,00

La Confederazione Italiana Agricoltori della Sicilia ha organizzato per il prossimo 20 novembre alle ore 10,00 un presidio antistante l’edificio dell’Assessorato Regionale Agricoltura per chiedere alla politica regionale e al neo assessore di intervenire in tempi rapidi sulla crisi del settore agricolo e in particolare sulle grave situazione verificatasi nel comparto vitivinicolo, olivicolo e zootecnico.
L’indifferenza dei deputati regionali verso il settore agricolo che ha permesso lo scippo di 19 milioni di euro di risorse della Crias destinate al credito in agricoltura, non è accettabile né giustificabile.
La Cia Sicilia chiede:
• che vengano reinseriti le risorse Crias destinate all’agricoltura;
• che venga modificata la legge 19 del 2009 che permetterebbe alle cooperative di prorogare i termini delle esposizioni agrarie e ristrutturare passività attraverso l’Ircac;
• lo stato di calamità per il settore vitivinicolo per i danni subiti dalla peronospora;
• lo stato di calamità per il settore olivicolo per la eccezionale cascola delle olive;
• interventi compensativi strutturati per il settore zootecnico per il danno subito dalle scelte nazionali sulla distribuzione delle risorse della Pac.