Strade di Re-Esistenza, una tre giorni su agricoltura sociale e volontariato

Dalla terra e i territori ai beni comuni, dall’agricoltura sociale ai percorsi di bioresistenza, il tutto per scoprire nuovi orizzonti di coesione sociale e di inclusione. E’ questa la traiettoria che si è data la tre giorni di dibattiti, seminari e tavole rotonde “La terra e i nostri territori: un bene comune da preservare e conservare. Strade di Re-esistenza” che si svolge dal 27 al 29 maggio 2016 all’Istituto Zootecnico per la Sicilia in via Roccazzo, 85 a Palermo
Sullo sfondo, l’intrecciarsi di una pluralità di situazioni che riguardano sviluppo rurale, tutela del patrimonio agricolo, promozione della realtà delle fattorie sociali e degli orti urbani, nuovi modi di produrre e consumare. Processi e dinamiche su cui l’iniziativa, attraverso il confronto tra associazioni e ad altri soggetti a vario titolo interessati, intende fare il punto della situazione e proporre nuove piste di sviluppo e riflessione.

locandina (1)